logohomets1

La terra prende fuoco.

Muggia, il terreno brucia per il caldo

Curioso episodio accaduto questo pomeriggio. (video)

VIDEO

E' accaduto questo caldo pomeriggio di sole intorno alle 16:00 in via Roma angolo via Mazzini. Il terreno alla base di uno degli alberi perimetrali della strada ha iniziato a fumare carbonizzandosi. Quanto stava accadendo è stato subito riferito ad una pattuglia della Polizia Locale che stava transitando sulla via, i due agenti dopo aver accostato sono scesi a controllare constatando che effettivamente dal terreno si sollevava del fumo. Ad un primo momento hanno ipotizzato che a bruciare fosse la copertura di plastica posta poco al di sotto del terreno innescata da un mozzicone di sigaretta (non è la prima volta che accade), ma da subito è stato evidente che a bruciare non fosse la plastica ma lo stesso terreno. Per estinguere le "braci", i due agenti hanno provato a calpestare il terreno però senza successo costringendoli così a dover ricorrere alla gentilezza di un commerciante che ha fornito loro due secchi di acqua permettendogli di estinguere i tizzoni. Grazie al loro intervento è stato possibile evitare la chiamata ai vigili del fuoco assolutamente non urgente. Le cause di quanto accaduto restano sconosciute, una delle ipotesi alle quali si è pensato è che il riflesso concentrato del sole da parte di un vetro o di uno specchietto di qualche mezzo abbia fatto l'effetto lente sul terreno bruciando le parti "organiche" (pacciame) contenute in esso, anche se pare inverosimile viste le bruciature non in un unico punto ma a chiazze sparse...

Guarda il video del terreno che brucia.

 

 
 

Le ultime foto

Gli ultimi video

On line

Abbiamo 19 visitatori e nessun utente online